Shop

Giochi Memory, tanti benefici per la crescita.

Tempo di lettura: 3 minuti

Educatori ed insegnanti usano questo gioco in modo regolare, ma forse non tutti i genitori ne conoscono le potenzialità.

Gioco del Memory La Miragola Stregata

Il gioco del memory consiste in una serie di carte illustrate, da posizionare a faccia in giù sul tavolo. I giocatori, a turno, scoprono due carte e cercano di memorizzarle, per poi trovare altre carte uguali e formare delle coppie.  Se le carte sono uguali, il giocatore le rimuove dal tavolo e le tiene per sé. Se le carte non corrispondono, il giocatore le rimette a faccia in giù sul tavolo e il gioco prosegue con il giocatore successivo.

Lo scopo del gioco è quello di trovare il maggior numero possibile di coppie di carte. I giochi memory sono un modo divertente per aiutare i bambini ad esercitare la memoria, l’attenzione e la concentrazione. Si tratta di un gioco semplice ma che non ha mai perso il proprio fascino negli anni proprio per la “capacità” di saper catturare l’attenzione dei giocatori, in particolare se si tratta di bambini pronti a lanciarsi in una nuova sfida. 

Memory, tutti i  benefici per la crescita 

I giochi Memory stimolano in particolare  la memoria di lavoro, ovvero la capacità di mantenere attiva l’informazione in mente per un breve periodo di tempo. 

Questa abilità è essenziale per la risoluzione di problemi, l’apprendimento e la comunicazione. Il Memory è anche un gioco di società: i bambini possono giocare a coppie o in gruppo e scambiarsi informazioni sulle carte che hanno visto. Questo migliora la capacità di socializzazione  e collaborazione.

I giochi memory più utili con le carte per bambini

Il Memory, fin dalla prima infanzia, sviluppa concentrazione e capacità di riconoscimento di forme e colori

 

Giochi Memory, i più divertenti 

Anche i giochi Memory vanno scelti in base all’età dei bambini e alla scolarizzazione. Il divertimento può iniziare per i bambini a partire dai 2 anni. A questa età, il gioco viene ancora generalmente giocato senza regole e con meno carte. Tuttavia anche nelle versioni semplificate  i piccoli possono  imparare a conoscere nuovi animali o altri oggetti raffigurati sulle carte. A partire da 3/4 anni di età possono di solito iniziare di giocare Memory con le regole corrette.

Le carte del memory possono avere diversi sfondi e temi, ad esempio animali e piante. Ma ci sono anche giochi di memoria che sono a tema veicoli o famosi monumenti. Ugualmente popolari sono i giochi con motivi di serie o film famosi come Harry Potter.

Il consiglio dell’esperto

La dottoressa Lucia Avino, neuropsicomotricista dell’età evolutiva, consiglia invece questa variante per i bambini che stanno imparando a leggere: utilizza le carte di un memory qualsiasi che hai a disposizione a casa , ritaglia dei cartoncini delle stesse dimensioni delle carte e scrivi il nome della figura sulla carta. Copri le carte e divertiti a trovare le coppie di parola e immagine corrispondente.

Clicca qui per scaricare gratuitamente il Pdf del Memory di Tadà.

 

Ecco alcuni giochi Memory e varianti giochi da tavolo Memory :

  • Gioco dei colori: questa variante senza carte  prevede di mostrare al bambino una serie di oggetti di diversi colori, poi chiedergli di ripetere la sequenza dei colori che ha visto.
  • Sequence: questo gioco prevede di posizionare le carte illustrate  su di una griglia, cercando di allineare cinque in orizzontale, in verticale o in diagonale.
  • Herefun Memory: al posto delle carte, graziose tessere di legno illustrate
  • La Miragola Stregata: divertente gioco di società per bambini,  le carte illustrate possono essere capovolte ed usate anche in versione Memory.
  • Attenti alla Stregagioco da tavolo educativo, nella versione a carte coperte è anche un ottimo esercizio Memory.
  • Memory su Tadà: dopo alcune storie in app, un divertente memory online da giocare soli o sfidando un amico. Trovi il memory tra i giochi legati alla storia animata de Il Cattivissimo Groem e de Il Topo e il Leone.